Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Il Segretario Generale f.f.: Mario Mega

Mega

Mario Mega, nato ad Alezio (Le) il  1° luglio 1961 e residente a Bari. Laureato in Ingegneria Civile Idraulica presso il Politecnico di Milano il 31/01/1985; abilitato all’esercizio della professione di ingegnere presso il Politecnico di Milano nel 1985; iscritto all'Albo degli Ingegneri della Provincia di Bari con il n.ro 10550 dal 13/06/1986 Sezione A per i settori: a)Civile e Ambientale; b)Industriale; c)Informazione.

Dal 01/01/2003 Dirigente Tecnico presso l’Autorità Portuale di Bari con incarico di Direzione del Servizio Infrastrutture, Innovazione Tecnologica e Pianificazione strategica e responsabilità dei seguenti Uffici: Ufficio Infrastrutture e Ambiente; Ufficio Manutenzioni; Ufficio Innovazione Tecnologica.

Inoltre:

  • Referente per l’Autorità Portuale di Bari nella trattazione delle problematiche inerenti l’integrazione territoriale dei porti di Bari, Barletta e Monopoli con i territori urbani limitrofi, con delega alla partecipazione alle riunioni di copianificazione urbanistica per la elaborazione ed approvazione di strumenti di pianificazione a livello comunale e sovracomunale;
  • Responsabile del Sistema Informativo dell’Autorità Portuale di Bari e Supervisore del Port Community System GAIA attivo nei porti di Bari, Barletta e Monopoli;
  • Responsabile della progettazione e gestione di progetti di cooperazione internazionale e nazionale nei settori delle infrastrutture, dell’ambiente e dell’innovazione tecnologica;
  • Responsabile delle gare e degli appalti per tutti i procedimenti curati come R.U.P.;
  • Progettista e direttore dei lavori per conto dell’Autorità Portuale di Bari di interventi di costruzioni marittime, di opere civili, di opere stradali, di pianificazione portuale, di informatizzazione;
  • Project Manager e Responsabile dell’attuazione delle attività di competenza dell’Autorità Portuale di Bari in tutti i progetti di cooperazione transnazionale in cui la stessa è impegnata;
  • Componente del “Comitato Operativo Nuovi Progetti” di UIRNET S.p.A., soggetto attuatore unico per la realizzazione del sistema di gestione della logistica nazionale per conto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (dal 2014); 
  • Componente della Cabina di Regia dell’Accordo Quadro sottoscritto tra l’Autorità Portuale di Bari, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto ed il Politecnico di Bari per lo svolgimento congiunto di attività operative, di ricerca e di formazione nel settore dell’ ITC applicata ai trasporti ed alla logistica; (dal 2014)
  • Componente della Task Force costituita presso la Direzione Interregionale per la Puglia e la Basilicata dell’Agenzia delle Dogane per l’attivazione dello Sportello Unico Doganale (dal 2013);
  • Componente del Comitato Scientifico di COAST EXPO - Fiera specializzata nel settore della protezione del mare e della costa organizzata presso la Fiera di Ferrara (dal 2011);
  • Componente del Comitato Scientifico di GREEN CITY ENERGY MED - Forum Internazionale sullo sviluppo della Smart City nell’area mediterranea organizzato da Click Utility a Bari (dal 2012);
  • Esperto nella Commissione d’esame presso il Politecnico di Bari per i seguenti corsi: a)”Sistemi di trasporto urbano e metropolitano” - Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio; b)”Pianificazione dei trasporti” e “Gestione ed esercizio dei sistemi di trasporto” - Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile (dal 2013);
  • Relatore a numerosi convegni nazionali ed internazionali per la trattazione di argomenti inerenti le politiche dei trasporti, il ruolo delle Autorità Portuali, la realizzazione di infrastrutture marittime e portuali, la gestione ambientale dei porti, la realizzazione di sistemi ITS a supporto del traffico passeggeri e merci, l’utilizzo della tecnologia per il miglioramento della sicurezza sul lavoro in ambito portuale.

(Il curriculum vitae completo è disponibile nella sezione del sito “Amministrazione trasparente”)