Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Comunicato stampa: L'Africa degli ultimi

Puglia for africaL’AFRICA DEGLI ULTIMI

Incontro con Puglia for Africa e il Sud Sudan di Medici con l’Africa Cuamm 

VENERDI 30 MARZO ORE 19

AUDITORIUM MONS. DI DONNA - PARROCCHIA SS. SACRAMENTO

VIA SALICETI AURELIO  (nei pressi della Stazione Ferroviaria) Andria (BT)

Si terrà venerdì 30 marzo 2012 ad Andria alle ore 19.00 presso Auditorium Monsignor Di Donna presso la Parrocchia SS. Sacramento in Via Saliceti Aurelio nelle vicinanze della Stazione Ferroviaria) l’incontro “L’Africa degli Ultimi - Incontro con Puglia for Africa e il Sud Sudan di Medici con l’Africa Cuamm”.

L’incontro è organizzato dall’associazione Insieme per l’Africa Onlus di Andria, in collaborazione con la rete Puglia for Africa e Medici con l’Africa CUAMM con il patrocinio della Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, del Comune di Andria, dell’Autorità Portuale del Levante e del  Centro Servizi al Volontariato San Nicola.

Primo passo della Rete Puglia for Africa dopo il I Meeting dello scorso 25 febbraio a Sannicandro (BA), un incontro che è soprattutto l’occasione per incontrare alcune delle associazioni che ne fanno parte e i loro protagonisti. Nello specifico, una particolare attenzione all’esperienza di Medici con l'Africa Cuamm, la più grande organizzazione italiana di cooperazione sanitaria in Africa che al territorio pugliese deve molti dei volontari che in 60 anni hanno prestato servizio nel continente africano: sono 45 i volontari di Medici con l’Africa Cuamm originari della regione Puglia (26 uomini e 19 donne), inviati negli anni in diversi Paesi tra cui Angola, Etiopia, Kenya, Tanzania, Mozambico, Uganda, Sud Sudan. Attualmente, proprio in Sud Sudan, a Yirol, sta lavorando una coppia di medici con grande esperienza d’Africa originari di Molfetta, mentre in Puglia sono attivi gruppi di volontari a Bari, Molfetta e in provincia di Brindisi, con l’interessante esperienza del gruppo Medici con l'Africa Cuamm Salento.

Rilevante, nel programma dell’incontro dettagliato in seguito, la testimonianza di don Luigi Mazzucato, classe 1927, che per 53 anni è stato direttore di Medici con l'Africa Cuamm e vanta una storia di oltre 130 viaggi in Africa, a servizio degli ultimi.


PROGRAMMA

Nicola Giorgino, Sindaco di Andria – Saluti Istituzionali
Emanuele Mastropasqua, Ass. Insieme per l’Africa Onlus – Introduzione e presentazione;
Domenico Zonno - Ass. Kiriku e la Strega Povertà Onlus - Il progetto di Puglia for Africa, rete di soggetti pugliesi  operanti in attività di cooperazione in Africa;
Rosa Mazzone, Ass. Un mondo di Bene – All’interno di Puglia for Africa, l’esperienza di volontariato di un gruppo di giovani in Africa;
Ilaria Savoca Corona, Referente Centro Sud per attività sul territorio, Medici con l'Africa CUAMM – Chi è Medici con l'Africa Cuamm
don Luigi Mazzucato, Direttore per 53 anni di Medici con l'Africa Cuamm – Una vita con l’Africa
Luigi Pisani, medico volontario Medici con l'Africa CUAMM Bari – Un progetto concreto in Sud Sudan conosciuto sul campo

Durante la serata sarà proiettato il video “La Lunga Notte” realizzato in Sud Sudan da Medici con l'Africa Cuamm

 

INFO:

Insieme per l’Africa Onlus ANDRIA
cell. 339.2666714 email: insieme.perlafrica@alice.it
Medici con l'Africa Cuamm: www.mediciconlafrica.org

 

DON LUIGI MAZZUCATO: UNA VITA FIANCO A FIANCO CON L’AFRICA

Don Luigi Mazzucato è nato a Saccolongo (Padova) l’8 gennaio 1927. È stato ordinato sacerdote nel 1950. Nel1955 haconseguito la laurea in Teologia presso l’Università Gregoriana di Roma. Dal 1955 è stato direttore di Medici con l’Africa Cuamm. Quando nel settembre del 1955 fu chiamato a dirigere il Collegio Universitario degli Aspiranti Medici Missionari (Cuamm) aveva 28 anni e il Collegio ne contava appena cinque. Era nato nel dicembre 1950.

Fin da subito fece suo quel motto evangelico “Euntes curate infirmos” (Mt. 10,6-8) che, scolpito sulla vetrata d’ingresso della sede, era stato scelto dai fondatori del Collegio ad indicare le finalità e l’ispirazione di Medici con l’Africa Cuamm, il senso del suo esistere e lo scopo del suo operare. Da oltre cinquant’anni la vita di don Luigi Mazzucato si intreccia con la storia di Medici con l’Africa Cuamm. Una sfida raccolta con dedizione e impegno, con una straordinaria capacità di conciliare insieme realismo e profezia, accompagnata dalla tendenza a cercare di più il positivo che il negativo delle persone e degli eventi, ma soprattutto con una forte dose di coraggio e di entusiasmo.

Sotto la sua guida Medici con l’Africa Cuamm ha ospitato 270 studenti provenienti da 325 paesi del Terzo mondo e parecchie centinaia di studenti italiani (attualmente sono 70). Parallelamente, in questi anni, con Medici con l’Africa Cuamm sono partiti più di 1.292 operatori, con un impegno di servizio della durata media di 3-4 anni, alcuni anche per 8-10 anni o per tutta la vita.

Con all’attivo oltre 130 viaggi di missione nel continente africano, don Luigi Mazzucato ha passato le redini di Medici con l’Africa Cuamm a don Dante Carraro nel 2008, ora alla guida dell’ong padovana.

 

Allegati:
Scarica questo file (Comunicato stampa.doc)Comunicato stampa.doc[ ]603 kB
Scarica questo file (Locandina.pdf)Locandina.pdf[ ]957 kB