Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Finanziamento del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per il nuovo campo boe della Darsena di Ponente

L’Autorità Portuale del Levante rende noto che nella giornata odierna, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  è stato  sottoscritto dal presidente Francesco Mariani l’Atto di Convenzione per il finanziamento di 800mila euro assegnato al porto di Bari  nell’ambito del Programma Operativo Nazionale - Settore trasporti PON TRASPORTI 2000-2006, piano rivolto alla riqualificazione e al potenziamento del sistema dei trasporti del Mezzogiorno, mediante investimenti sulle infrastrutture di valenza nazionale, cofinanziati dall'Unione Europea.

Il contributo  imputabile alla misura III.1, consentirà di coprire una parte dei costi di realizzazione di un’importante opera di potenziamento e riqualificazione delle infrastrutture portuali a servizio dei traffici commerciali, dei collegamenti di cabotaggio e a breve raggio. Un sistema di ormeggio con campo boe e corpi morti d’ancoraggio, studiato per consentire la piena multifunzionalità operativa e allo stesso tempo il minimo impatto ambientale. Si tratta di tre nuove boe a zattera di tipo oceanico che già permettono l’ormeggio contemporaneo di tre navi, anche con condizioni meteorologiche avverse.

Una circostanza particolarmente positiva che conferma la vitalità dell’Autorità Portuale del Levante e il grande impegno profuso per completare l’ammodernamento e il potenziamento infrastruttruale dello scalo.
 “L’Autorità Portuale – ha commentato Mariani -  continua l’impegno per l’adeguamento infrastrutturale dello scalo, portando a conclusione alcune importanti opere come il campo boe,  a conferma della capacità di programmazione e di spesa e, più di tutto, della volontà di rendere lo scalo barese centro economico e di sviluppo per la città e la regione”.
A margine della sottoscrizione dell’Atto di Convenzione che regola il monitoraggio e l’assegnazione fondi del progetto, il Presidente dell’Autorità Portuale, Francesco Mariani, non ha mancato di  ringraziare pubblicamente il Ministro Altero Matteoli per l’impegno a supporto del sviluppo del porto di Bari, della sua crescita e delle sue prospettive future.

 

Allegati:
Scarica questo file (com st30 06 09.doc)Comunicato Stampa del 30-06-09[ ]29 kB