Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

L’ Autorità Portuale al SeatradeMed di Cannes per promuovere i porti di Bari, Barletta e Monopoli.

SeatradeMed_Cannes_2010_054I porti del Levante partecipano dal 29 novembre al 2 dicembre al SeatradeMed Convention di Cannes, evento biennale internazionale dedicato al mercato crocieristico del Mediterraneo, con uno stand allestito nell’ambito di MedCruise, l’associazione dei porti del Mediterraneo.
A tirare le somme dell'edizione 2010 è il Segretario generale, Mario Sommariva.  "La presenza dei porti del network del Levante  al SeatradeMed conferma la validità della scelta strategica della costruzione del network che offre al mercato un’ ampia gamma di soluzioni dal punto di vista infrastrutturale e dell’offerta turistica. Una occasione più che positiva – commenta Sommariva -  considerato il numero delle compagnie crocieristiche  e dei media internazionali  presenti al nostro stand. Alla più importante vetrina espositiva di settore del Mediterraneo, abbiamo messo in mostra la rinnovata offerta dei nostri porti. L’Autorità portuale del Levante è attualmente impegnata a sviluppare sinergicamente un sistema integrato di opere infrastrutturali e servizi a supporto dell’intero network. Riteniamo che il nostro messaggio promozionale sia stato ampiamente veicolato  e che la visibilità dei nostri porti sia in crescita presso gli operatori del settore dello shipping. Peraltro, dai dati diffusi da MedCruise, Bari è risultato nel 2009 il secondo porto italiano nel settore, per tasso di crescita rispetto all’anno precedente. Questo successo – prosegue Sommariva –  è testimoniato anche dal prolungamento della stagione al periodo invernale. Dal  prossimo anno, infatti,  la stagione avrà inizio già a gennaio per la MSC, mentre a partire da maggio sono previsti nuovi approdi da parte della Royal Caribbean e della Costa Crociere,  che porterà a Bari una ulteriore unità”.
Il porto di Bari ha in programma importanti investimenti infrastrutturali a supporto della sempre crescente domanda del mercato crocieristico. In particolare, è previsto l’ampliamento del Terminal Crociere e la costruzione di un nuovo molo di 350 mt. presso la Darsena di  Ponente per consentire più agevolmente l’ormeggio delle mega unità di nuova costruzione. Inoltre, sarà effettuata una generale campagna di dragaggi dei porti di Bari, Barletta e Monopoli, al fine di migliorarne l’operatività.