Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Mariani ospita la direzione generale delle Dogane della Commissione Europea a Monaco il 5 Giugno 2013

13 Direzioni Generali delle Agenzie delle Dogane e la Commissione Europea aderiscono all’invito dell’Autorità Portuale del Levante. Obiettivo: armonizzare le procedure doganali nel Sud Est Europa per rilanciare i traffici

Frank Janssens, Direttore Generale della Direzione Generale delle Dogane della Commissione Europea parteciperà al Workshop su “L’armonizzazione delle procedure doganali nel Sud Est Europa” organizzato dall’Autorità Portuale del Levante e dalla Regione Puglia - Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità - durante la Fiera di Monaco il prossimo 5 Giugno.

“Lo scopo del workshop è quello di porre una base di partenza verso la proposizione di un Paper position da indirizzare alla Commissione Europea ed ai Governi nazionali - spiega il presidente dell’Autorità Portuale del Levante Francesco Mariani - per stimolare il processo di armonizzazione delle dogane nell’area del Sud Est Europa in generale, con particolare riferimento alla materia dei processi doganali elettronici”.

Al workshop partecipano i rappresentanti di 13 Agenzie Nazionali delle Dogane provenienti da Italia, Serbia, Albania, Croazia, Ucraina, Bulgaria, Grecia, Romania, Ungheria, Slovacchia, Austria, Montenegro e Slovenia, insieme ai partner del progetto strategico ADB – Multiplatform del Programma SEE.

“L’Autorità Portuale del Levante, nel rispetto dei compiti previsti dalla L.84/94, intende attuare con lo strumento del workshop transnazionale, quel ruolo di coordinamento istituzionale necessario alla vita del porto e del sistema del trasporto e della logistica per sostenere l’import ed export delle produzioni pugliesi ed internazionali” ha ricordato Francesco Mariani, “dando vita a quel percorso virtuoso di collaborazione interistituzionale necessario al superamento della crisi, utilizzando gli strumenti esistenti in maniera innovativa.”

L'idea nasce in seguito agli stimoli che quotidianamente l'Autorità Portuale del Levante riceve dalle imprese e dai diversi interlocutori istituzionali sui colli di bottiglia che sono superabili con l’utilizzo delle tecnologie o la chiarezza normativa: “ per questo - spiega il Segretario Generale Mario Sommariva - abbiamo invitato il Commissario europeo alla fiscalità e all’unione doganale Algirdas Semeta a partecipare ai lavori, affinché la stessa Commissione abbia consapevolezza della reale situazione dei flussi logistici rispetto alla disomogeneità del tessuto normativo attuale”.

Il workshop è il primo esperimento di questo tipo utilizzando i fondi comunitari, ascoltando e lavorando sulle posizioni dell’intera catena logistica, in modo da formulare un documento che fotografi la realtà tramutandosi in un supporto efficace alla crescita dei traffici nell’area del Sud Est Europa: porta di ingresso e di uscita verso i Paesi emergenti.

L’appuntamento con il workshop su “L’Armonizzazione delle procedure di manifesto elettronico nel Sud Est Europa” è presso la Fiera Transport Logistic, Fiera di Monaco Mercoledì 5 giugno 2013 alle ore 9 Hall B3.103

 

Con preghiera di cortese pubblicazione
Michela Cariglia                
Mob: +39 3425163556
E mail: m.cariglia@aplevante.org

Allegati:
Scarica questo file (Agenda workshop Ita-Sito.pdf)Agenda Workshop Monaco 5.6.13[ ]590 kB