Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Record di passeggeri e mezzi sulla Darsena di Ponente

Giornata da record per il porto di Bari. Sei navi ormeggiate contemporaneamente sulla Darsena di Ponente non si erano mai viste. Quella di oggi, sarà ricordata come una data storica per lo scalo capoluogo di regione con la mezza dozzina di navi all’ancora e altrettanto straordinarie cifre di passeggeri a bordo nave. Si tratta di oltre 11 mila unità, fra totale movimento croceristi (9.200 ) e totale traffico verso la Grecia (2.200), cui si dovranno sommare, a fine giornata, altre 5.000 unità di traffico extraschengen.

“Il gran numero di navi presenti oggi – ha commentato il presidente Francesco Mariani - rappresenta l’ottimo stato di salute di questo porto e un segnale importante per il territorio tutto”

Il tutto è stato reso possibile da una piena multifunzionalità operativa della banchina, derivante da una rinnovata disponibilità di accosti, grazie a tre nuove boe a zattera di tipo oceanico. L’impiego di tali manufatti, ha consentito di guadagnare l’ormeggio contemporaneo fino a tre unità da crociera di grandi dimensioni e, in contemporanea, fino a tre unità ro/pax, anch’essi di grande stazza, con destinazione Grecia, assicurando anche uno spazio adeguato alle navi commerciali che vedevano oggi presente una bulk carrier da 50mila tonn.

“La riorganizzazione degli ormeggi e il completamento strutturale e funzionale della nuova banchina - ha tenuto a dire il presidente dell’Autorità Portuale - consentirà di ottimizzare ancora di più gli spazi portuali, nell’ottica del consolidamento della crescita, già ragguardevole, e di prestazioni di servizio sempre più qualificate e competitive.”

Numeri ragguardevoli pure quelli di luglio, soprattutto se si considera che la stagione è solo al suo inizio e che nel primo e secondo weekend, sulla tratta Italia – Albania, si è registrato un incremento che oscilla tra il 29 e il 37% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.