Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

DELEGAZIONE IRANIANA IN VISITA AL PORTO DI BARI -Per la AdSP MAM giro di visite internazionali e progetti di collaborazione economica con Paesi esteri

Nuovo traffico di automobili nel Porto di Bari ad opera del Gruppo Grimaldi

IL PRESIDENTE PATRONI GRIFFI INCONTRA L’AMBASCIATORE IN ITALIA DELLA REPUBBLICA DI ALBANIA, ANILA BITRI LANI

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ha incontrato ladelegazione iraniana della Regione di Hormozg...

Continua l’espansione della società armatoriale partenopea nei collegamenti sulla dorsale adriatica, per consentire il d...

Erano presenti anche il Console Generale dell’Albania a Bari, Adrian Haskaj e il Dirigente dell’AdSP Mario Mega Una nuo...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Cookie Policy

(Ultimo aggiornamento: 06 Giugno 2015)

La presente “Cookie Policy” (la nostra politica relativa all’uso di cookie) viene applicata su tutti i siti Internet, comprese le pagine su piattaforme di terze parti (ad esempio, Facebook o YouTube), e alle applicazioni a cui si fa accesso o che vengono utilizzate attraverso tali siti internet o piattaforme di terze parti che siano condotte da o per conto dell’Autorità Portuale di Bari - Porti di Bari, Barletta e Monopoli

Facendo uso del nostro sito, si acconsente al nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy. Se non si acconsente al nostro utilizzo di cookie, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non usare il sito dell’azienda www.ambertrophy.eu. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l’esperienza dell’utente mentre si trova sul nostro sito web.

Cosa sono i cookies?

I cookie sono file informatici o dati parziali che possono venire salvati sul vostro computer (o altri dispositivi abilitati alla navigazione su internet, per esempio smartphone o tablet) quando visitate un Sito. Di solito un cookie contiene il nome del sito internet dal quale il cookie stesso proviene, la “durata vitale” del cookie (ovvero per quanto tempo rimarrà sul vostro dispositivo), ed un valore, che di regola è un numero unico generato in modo casuale.

Per cosa usiamo i cookies?

Noi utilizziamo i cookie per rendere l’uso dei nostri Siti più semplice e per meglio adattarli ai vostri interessi e bisogni. I cookie possono anche venire usati per aiutarci a velocizzare le vostre future esperienze ed attività. Inoltre usiamo i cookie per compilare statistiche anonime aggregate che ci consentono di capire come le persone usano il nsotro sito e per aiutarci a migliorare la struttura ed i contenuti. Non siamo in grado di identificarvi personalmente attraverso queste informazioni.

Che tipi di cookie usiamo?

Due tipi di cookie possono venire usati sui nostri Siti: ’session cookies’ e ’persistent cookies’. I ‘session cookies’ sono cookie temporanei che rimangono sul vostro dispositivo fino al momento in cui lasciate il Sito. Un ‘persistent cookie’ rimane sul vostro dispositivo per molto più tempo o fino a quando lo cancellate manualmente (quanto tempo il cookie rimane sul vostro dispositivo dipenderà dalla ‘durata vitale’ del cookie in oggetto e dalle impostazioni del vostro browser).

Alcune delle pagine che visitate possono anche raccogliere informazioni mediante ‘pixel tags’ (conosciuti anche con il nome ‘clear gifs’) che potrebbero venire condivisi con terze parti che assistono in modo diretto le nostre attività promozionali e lo sviluppo dei siti internet. Per esempio, informazioni sull’uso dei siti internet relative alle persone che visitano i nostri Siti possono venire condivise con agenzie pubblicitarie per mirare i banner pubblicitari sui nostri siti internet in modo ottimale. In ogni caso, le informazioni non sono personalmente identificabili, anche se potrebbero venire agganciate ai vostri dati personali.

 

Richiesta permessi di accesso in porto

varco

Porti di Bari, Barletta e Monopoli

Accedi ai servizi online

GAIA
Port Community System

Tracking navi passeggeri

gsi

Tracking Navi

Porto di Bari
  • Meteo Bari

  • Meteo Barletta

  • Meteo Monopoli

In prima pagina

Porto di Bari - Record di transiti nell’ultimo weekend: 61mila passeggeri e 14mila auto. Boom dei collegamenti con Albania, Grecia, Croazia e Montenegro.

porto1Continuano i record per il traffico passeggeri nel Porto di Bari. I 48mila passeggeri, le quasi 10mila autovetture e i 1.500 mezzi pesanti e bus registrati nell’ultimo weekend di luglio sembravano una soglia non superabile anche alla luce dei momenti di congestione del piazzale di Marisabella con conseguenti rallentamenti delle fasi di imbarco. Invece lo scorso fine settimana l’organizzazione portuale si è superata riuscendo a garantire il transito di un flusso passeggeri decisamente maggiore e senza grandi disagi.

Il numero di passeggeri complessivamente transitati si è avvicinato a 61.000 unità, dei quali circa il 75% in partenza ed il resto in arrivo, mentre i mezzi sono stati oltre 14.000. Interessante il dato statistico sulle destinazioni che conferma la grande crescita del movimento verso l’Albania, circa il 66% del totale, e la ripresa di quello con la Grecia, per circa il 24 %. Il restante 10% si è diviso tra Croazia e Montenegro con una maggiore preferenza per la prima destinazione.
Questo dato parziale conferma una tendenza alla crescita del traffico ferries rispetto all’anno scorso che si è molto accentuata nelle ultime settimane. Basti pensare che nel confronto tra la prima decina del mese di agosto di quest’anno rispetto allo stesso periodo del 2014 risulta un aumento dei passeggeri di circa il 17,7% e quello dei mezzi di quasi il 32,3%.

Le prime valutazioni su questo trend positivo lasciano immaginare una buona ripresa del turismo verso la Grecia ma anche l’inizio di movimenti turistici verso l’Albania, testimoniati dall’imbarco di molti camper e di gruppi di giovani vacanzieri italiani che mai erano stati rilevati negli anni passati. Tutto questo favorito dalle nuove offerte di sistemazione alberghiera sui traghetti messa in campo sia dagli operatori storici del porto che da quelli di più recente impegno.

Il Commissario dell’Autorità Portuale del Levante Francesco Mariani ha così commentato i risultati di traffico di questi giorni: “Siamo molto soddisfatti dall’aumento del traffico passeggeri che conferma la bontà delle nostre strategie di valorizzazione della massima flessibilità delle infrastrutture portuali e della scelta di mantenere, in tutti i settori di traffico, la pubblicità delle banchine ed il sostegno pubblico a tutti gli operatori privati che intendono attivare nuove linee nei nostri porti. Dopo aver assecondato l’avvio di altre linee container, che sta dando risultati di grande rilevanza anche oltre le più rosee aspettative, e di due linee di autostrade del mare tra l’alto Adriatico e la Grecia, abbiamo investito su ammodernamenti importanti delle banchine della Darsena di ponente per consentire l’arrivo di una nuova nave con migliori servizi ai passeggeri secondo le aspettative del Governo albanese più volte rappresentante negli ultimi anni. Ma questo non può che essere il primo passo per una riqualificazione complessiva delle infrastrutture portuali che consenta a tutti gli armatori di utilizzare naviglio moderno e di qualità. Per fare questo abbiamo bisogno che vengano finanziati i nostri programmi di sviluppo ed in tal senso contiamo molto sulle azioni di sostegno delle infrastrutture strategiche del Mezzogiorno d’Italia annunciate dal Ministro Delrio e sostenute dal nuovo Governatore della Puglia Emiliano. Concludo con un sentito ringraziamento alla Capitaneria di porto ed a tutti gli uomini e donne delle altre Istituzioni dello Stato impegnati in porto in questi giorni per svolgere sia i controlli di polizia e doganali, il personale della security portuale nonché tutto quello impegnato per supportare i passeggeri negli spostamenti sino alle navi ed in tutte le altre attività di servizio. Lavorare in questi periodi in porto, spesso con condizioni climatiche non favorevoli e con turni tutt’altro che comodi, è obiettivamente difficile ma grazie alla loro dedizione ed impegno il Porto di Bari riesce ad affermarsi giorno dopo giorno come il principale hub passeggeri transfrontaliero dell’Adriatico.

 

Programma Crociere

Media Center

Attività di cooperazione

Ecoport 8 Coast Expo Ferrara
   
PTM Group TEN Ecoport

Avvisi di selezione