Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

Eventi

Evento di chiusura del Progetto Arges

int

 

L’Autorità Portuale di Bari è lieta di presentare l’evento di chiusura del Progetto ARGES “pAssengeRs and loGistics information Exchange System” E.T.C.P Greece Italy 2007-2013

 

17 Dicembre 2015 – Terminal Crociere del porto di Bari

 

Le nuove funzionalità del Port Community System GAIA del porto di Bari: come costruire sui risultati ottenendo una sempre più efficiente gestione della logistica portuale in uno scenario che sembra futuristico ma che a Bari è già realtà

 

Sessione mattutina - Presentazione dei risultati del Progetto  ARGES a cura dei partner di progetto

Introducono F. Mariani Commissario dell’Autorità Portuale di Bari, A. Ntais Presidente dell’Autorità Portuale di Igoumenitsa, D. De Michele Direttore Marittimo di Puglia e Basilicata Ionica, F.C. Spina Presidente della Provincia BAT, A. Decaro Sindaco di Bari e Città Metropolitana, G. Giannini Assessore ai Trasporti della Regione Puglia.

Seguono interventi tecnici da parte dei rappresentanti dei partner di progetto.

 

Sessione pomeridiana - Tavola Rotonda “La digitalizzazione della catena logistica”

Modera M. Mega Segretario Generale Autorità Portuale di Bari

Intervengono P. Pellizzari Capo VII Reparto Comando Generale delle Capitanerie di Porto, E. M. Puja Direttore Generale VPTM del Ministero Infrastrutture e Trasporti, T. Alvaro Direttore Direzione Centrale tecnologie per l’Innovazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, R. De Dominicis Presidente UIRNET, F. Nerli Presidente Assoporti Servizi, P. Spirito Presidente Interporto di Bologna, E. Di Sciascio Rettore Politecnico di Bari

Conclude M. Emiliano Presidente Regione Puglia

Allegati:
Scarica questo file (bari_17_12_2015.pdf)Arges - Evento 17-12-2015[ ]458 kB

Visita Ammiraglio Angrisano

DSC 0264Il Porto di Bari ha avuto l'onore, nella mattinata di oggi, lunedì 8 settembre 2014, di ospitare l'Ammiraglio Felicio Angrisano, che dal 2 giugno 2013 è Comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto - Guardia costiera.

La visita istituzionale è stata inaugurata da un incontro, organizzato presso gli uffici dell'Autorità portuale di Bari, dal Presidente Francesco Mariani e dal Direttore Marittimo di Puglia e Basilicata Jonica, C.A. (CP) Giovanni De Tullio.

L'evento - alla presenza del Sindaco di Bari, Antonio Decaro, dell'Assessore Regionale alle Infrastrutture, Mobilità e Lavori Pubblici, Giovanni Giannini, nonché di operatori del porto e rappresentanti delle forze dell'ordine - è stata l'occasione per manifestare sincero apprezzamento per il lavoro svolto in totale sinergia da tutti i soggetti interessati al funzionamento e alla crescita del porto di Bari, inserito nella rete dei Core Ports strategici a livello europeo.

Progetto GAIA - GENERALIZED AUTOMATIC EXCHANGE OF PORT INFORMATION AREA - Evento di chiusura

EVENTO DI CHIUSURA BARI 16 LUGLIO 2014 GRANDE ALBERGO DELLE NAZIONI h 9:30

 

gaia-logo_ridotto-300x117.pngL’Autorità Portuale del Levante è lieta di presentare i risultati del progetto GAIA (GENERALIZED AUTOMATIC EXCHANGE OF PORT INFORMATION AREA), finanziato dall’E.T.C.P. Greece-Italy 2007/2013, il prossimo 16 Luglio 2014 dalle h 9.30 al Grande Albergo delle Nazioni, Lungomare Nazario Sauro a Bari.

Il progetto, avviato nel 2012, ha consentito di realizzare, in partenariato con il Politecnico di Bari, dipartimento Sisinflab del prof. Di Sciascio, con l’Autorità Portuale di Igoumenitsa e con il Computer and Technology Institute and Press “Diophantus”, il Port Community System dei Porti del Levante - che consente di erogare servizi telematici avanzati a passeggeri, operatori ed Istituzioni secondo le strategie nazionali di innovazione e semplificazione della PA che l’Autorità Portuale del Levante ha sposato con convinzione già da alcuni anni - e di mettere le basi di quello dell’Autorità Portuale di Igoumenitsa con la realizzazione del modulo di controllo del traffico passeggeri.

Allegati:
Scarica questo file (agenda evento Gaia.pdf)Agenda evento[ ]118 kB
Scarica questo file (comunicato_stampa_16_07_2014.pdf)Comunicato Stampa[ ]453 kB

Leggi tutto...

L’Autorità Portuale del Levante al Port&ShippingTech 2014

fotoL'Autorità Portuale del Levante sarà al Port&ShippingTech durante la Naples Shipping Week con uno stand del Progetto ARGES e con la partecipazione a due convegni presso la Stazione Marittima di Napoli.

Giovedì 26 giugno alle ore 9.00, presso la Sala Calipso, l'Ing.Mario Mega, Dirigente Tecnico dell'Autorità Portuale del Levante, parteciperà alla sessione "SMART PORT -I corridoi europei, doganali e marittimi da e verso l'Europa" con una relazione sul "Progetto ARGES: attuazione della Direttiva Comunitaria 65/2010 sulla Single Windows Maritime e rapporto con i Port Community System".

Sempre il 26 giugno alle ore 14.00, presso la Sala Perseide, nell'ambito della sessione "Shore side electricity e altre opportunità per migliorare la qualità dell'ambiente nei porti: le previsioni della nuova direttiva sulle infrastrutture per i prodotti energetici alternativi nei trasporti" l'Ing.Mario Mega parteciperà ad una tavola rotonda dove saranno presenti rappresentanti delle principali Autorità portuali italiane.

Allegati:
Scarica questo file (Comunicato Stampa.pdf)Comunicato Stampa[ ]400 kB
Scarica questo file (PST_Agenda_20_06_2014.pdf)Agenda[ ]609 kB

Leggi tutto...

Progetto Arges - Sportello Unico Marittimo - Incontro Tecnico

intestazione arges

 

28mag iconIncontro tecnico con gli stakeholder

Bari - 28/05/2014 - ore 09:00
Terminal Crociere del Porto di Bari


Nell'ambito del E.T.C.P. Grecia-Italia 2007/2013 l'Autorità Portuale del Levante, in partenariato con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e con il Politecnico di Bari, sta attuando il Progetto ARGES che prevede, fra l'altro, la creazione di un prototipo di Sportello Unico Marittimo, in attuazione della normativa italiana di recepimento della Direttiva Comunitaria n.65/2010, il potenziamento del PCS GAIA e la creazione di sistemi analoghi nei porti greci di Igoumenitsa, Corfù e Patrasso. 

Fra gli obiettivi del progetto vi è l'individuazione degli ambiti di interazione tra i PCS ed i sistemi informativi nazionali delle Amministrazioni Centrali coinvolte nei processi autorizzativi oltre che di quelli degli operatori della logistica e dello shipping al fine di fornire indicazioni per lo sviluppo delle interfacce ed individuare eventuali adeguamenti normativi necessari per rendere effettiva ed efficace l'interoperabilità tra i vari attori pubblici e privati.

Leggi tutto...