Accedi

Accedi al tuo profilo

Nome utente *
Password *
Ricorda il login

News e comunicati

MARIO SOMMARIVA NOMINATO SEGRETARIO GENERALE DELL’AUTORITA’ PORTUALE DI TRIESTE.

Il presidente dell’Autorità Portuale del Levante Francesco Mariani a nome dei lavoratori e operatori dei porti di Bari, Barletta e Monopoli esprime felicitazioni vivissime a Mario Sommariva per il nuovo e prestigioso incarico raggiunto con la nomina a segretario generale dell’Autorità Portuale di Trieste. Nei giorni scorsi, il neo Presidente Zeno D’Agostino, aveva indicato il genovese Sommariva a capo della segreteria tecnico operativa dell’Authority giuliana. Nomina approvata oggi all'unanimità dal Comitato portuale. “L’importante traguardo raggiunto dall’ ex segretario generale dell’Autorità portuale del Levante, che nel capoluogo barese ha ricoperto l’incarico lungo due mandati, dal dicembre 2006 al dicembre 2014, rappresenta – ha detto il presidente Mariani - la naturale prosecuzione dell’apprezzabile azione amministrativa svolta a Bari e della ragguardevole attività pubblicistica dedicata ai temi dell’economia e del lavoro marittimo-portuale che da sempre fanno di Mario Sommariva uno dei più grossi esperti di settore.”

PROGETTO ARGES: QUASI PRONTO IL PROTOTIPO ITALIANO DI SPORTELLO UNICO MARITTIMO

arges

Si è tenuto nella giornata di ieri, presso la sala riunioni dell’Autorità Portuale di Bari, nell’ambito del progetto ARGES “pAssengeRs and loGistics information Exchange System” finanziato dal programma E.T.C.P. Grecia- Italia 2007-2013il, un meeting tecnico finalizzato a verificare lo stato di avanzamento delle attività.

L'Autorità Portuale del Levante, in partenariato con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e con il Politecnico di Bari, ha da tempo avviato la creazione di un prototipo di Sportello Unico Marittimo, in attuazione della normativa italiana di recepimento della Direttiva Comunitaria n.65/2010, che consentirà alle Capitanerie di porto italiane di adeguare alle nuove norme comunitarie il proprio sistema informatico PMIS. Del progetto sono partner anche i porti greci di Igoumenitsa, Corfù e Patrasso che riutilizzeranno l’esperienza italiana er la futura creazione dei loro sistemi nazionali di controllo del traffico marittimo in ambito portuale.

Questo strumento di National Maritime Single Window, una volta implementato, migliorerà, rendendole più fluide e trasparenti, le pratiche amministrative relative all’ingresso e partenza delle navi nei porti italiani, consentendo l’invio telematico dei dati attraverso un’interfaccia unica in grado di acquisire tutte le informazioni previste dalle norme internazionali, dagli atti giuridici dell’Unione, dai Formulari FAL, dalla Legislazione nazionale e dalle ordinanze locali.

Leggi tutto...

Assoporti, Francesco Mariani nuovo vice presidente vicario

95dbcc63a412cc38df4073f43429cc00Il consiglio direttivo di Assoporti, l’Associazione che raggruppa circa 40 porti nazionali, tra i quali figurano i maggiori scali marittimi amministrati dalle Autorità Portuali, nella riunione di ieri ha rinnovato le cariche, confermando alla vice presidenza Francesco Mariani, assegnando a quest’ultimo altresì la funzione di vicario.

"Sono particolarmente lieto per questa riconferma alla vicepresidenza dell'Associazione nazionale dei porti italiani - ha detto Mariani a margine della riunione del consiglio direttivo - considerato il contesto riformatorio attuale, che vede l’Associazione pienamente coinvolta ad offrire il proprio contributo alla stesura della riforma della legge 84/94. Ed inoltre essa rappresenta una valorizzazione della Puglia, regione che negli ultimi anni, dal punto di vista dell'integrazione dei sistemi portuali, ha saputo profondere il meglio, per affermare e tradurre in pratica i principi cardine dello sviluppo sostenibile e del sistema portuale integrato".

Convegno su "UIRNET - Sistema nazionale della logistica integrata e intermodalità"

Martedì 9 dicembre alle ore 9.00, presso la Camera di Commercio di Bari nella Sala Verde, si terrà un convegno organizzato da ANITA Puglia sul tema "UIRNET - Sistema nazionale della logistica integrata e intermodalità".

Scopo dell'incontro è fare il punto della situazione della Piattaforma Logistica Pugliese alla luce delle attività condotte da UIRNET S.p.A., società incaricata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trrasporti, di realizzare la Piattaforma Logistica Nazionale.

Per l'Autorità Portuale di Bari parteciperà l'Ing.Mario Mega, Dirigente Tecnico dell'Ente e Responsabile del Sistema GAIA, che relazionerà sulle attività di interconnessione condotte con la Piattaforma di UIRNET e sui vantaggi conseguenti per gli operatori del Porto di Bari.

TRASPORTO MARITTIMO, PORTI E LOGISTICA: MERCATI E FIGURE PROFESSIONALI

sg1E' il titolo del seminario orientativo svoltosi questa mattina presso l'auditorium dell'Istituto d'Istruzione Superiore Euclide di Bari e dedicato agli studenti delle quinte classi. A parlare agli alunni del corso di studi ad indirizzo Trasporti e Logistica, il Segretario generale dell'Autorità portuale del Levante, Mario Sommariva, in veste di esperto di traffici marittimi e attento osservatore dei più attuali processi di globalizzazione del settore dello shipping.

Sommariva, nella sua relazione, ha illustrato agli studenti, futuri tecnici della logistica, l'evoluzione del sistema del trasporti marittimi, di come quest'ultimi divennero molto più sviluppati e complessi nella seconda metà dell'Ottocento, nell'età della secondo rivoluzione industriale, con la costruzione di canali artificiali come nel 1869 quello di Suez che in poco tempo determinò spostamento dei traffici tra l'Atlantico settentrionale e l'oceano Indiano, lungo la rotta del Capo di Buona Speranza sostituita con quella molto più breve del Mediterraneo e del Mar Rosso, ripristinando così l'importanza della navigazione nel bacino mediterraneo come tramite tra l'Occidente e l'Oriente.

Leggi tutto...